CONTROLLA IL TUO PESO CORPOREO

Composition with raw vegetables and wicker basket isolated on white
FRUTTA E VERDURA
3 maggio 2016
METABOLISMO-
METABOLISMO BASALE
3 maggio 2016

CONTROLLA IL TUO PESO CORPOREO

controlla il tuo peso corporeo

PERDERE PESO NON VUOL DIRE DIMAGRIRE

Seguendo una dieta ipocalorica, spesso di perde peso velocemente in una fase iniziale, per poi rallentare fino a giungere una stabilizzazione o addirittura a un rapido ripristino del peso di partenza. E questo indipendentemente dall’apporto calorico giornaliero.

La ragione risiede nel fatto che perdere peso è piuttosto facile (proprio come riacquistarlo) mentre perdere massa grassa, ovvero dimagrire è un processo più complesso e articolato. Il nostro peso corporeo è dato dalla somma di:

    • ossa e organi
    • muscoli
    • massa grassa
  • acqua e liquidi
  • glicogeno
  • contenuto gastro-intestinale

OSSA E ORGANI

In condizioni normali di salute, il peso della massa ossea e degli organi rimane tendenzialmente invariato e indipendente dall’alimentazione.

MUSCOLI

Se la dieta non è affiancata da un’attività fisica adeguata, sono i muscoli i primi a risentirne, con conseguenze di perdita di tono e soprattutto di abbassamento del metabolismo. Una dieta corretta, associata all’attività fisica, dovrebbe invece preservare o potenziare i muscoli, aiutando a perdere grassi.

GLICOGENO

I muscoli ne contengono in media 500 g e il fegato 80 g. Dal momento che ad ogni grammo di glicogeno si legano quasi 3 grammi di acqua, se viene consumato tutto, è grazie all’attività fisica o ad un regime dietetico povero di carboidrati, si perde peso. Questa perdita è però fittizia: in breve tempo il peso perduto viene recuperato.

Questo effetto è molto noto a chi ha osservato diete particolarmente povere di carboidrati e ricchissime in proteine.

MASSA GRASSA

La perdita dei grassi in eccesso è l’obiettivo principale di un dimagrimento duraturo e salutare. Il sistema migliore per perdere massa grassa preservando i muscoli, è ridurre in maniera graduale l’apporto calorico da parte degli alimenti e, al contempo, praticare attività fisica. In questo modo si avrà un consumo energetico che andrà a intaccare le scorte lipidiche senza compromettere la muscolatura.

ACQUA E LIQUIDI

La quantità di liquidi dipende dal sodio presente nel nostro organismo. Eliminando il sale si possono eliminare anche i liquidi, ottenendo nuovamente una perdita di peso fittizia. Reintroducendo i liquidi nel corpo, il peso verrà recuperato.

CONTENUTO GASTRO-INTESTINALE

Se ci si pesa dopo aver mangiato un chilo di pane si peserà esattamente un chilo di più! Idem dopo aver bevuto un litro di acqua.

Per avere una valutazione oggettiva del proprio peso è necessario pesarsi a orari fissi e a parità di condizioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *